-->
Inserire Controllo
secureimage

Camera Penale di Padova "Francesco de Castello" Palazzo di Giustizia,
via N.Tommaseo, 55,
35131 - Padova

mail presidenza@camerapenalepd.it phone tel : 049 8759511 fax fax : 049 8756026

mail segreteria@camerapenalepd.it phone tel : 049 7332063 fax fax : 049 7332061
mail scuolaantonelli@camerapenalepd.it
mail formazione@camerapenalepd.it
mail tesoreria@camerapenalepd.it

News

Ancora sul D.d.L. di riforma e sulla Astensione

I più sentiti ringraziamenti - Lettera del Presidente Emerito Gianni Morrone La Camera Penale di Padova “Francesco de Castello” intende pubblicamente ringraziare il Senato della Repubblica per la significativa modifica al Titolo del DDL 2067 su cui il Governo ha posto ed ottenuto la fiducia. Eliminando, dopo il termine “Modifiche”, le parole “per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi nonché ... per l'effettività rieducativa della pena” ha evitato che il danno - di merito e di metodo – sconfinasse nel ridicolo. Quanto al merito: - parlare di rafforzamento delle garanzie difensive e vietare, al presunto non colpevole, di sedere di fronte al suo giudice ed a fianco del suo avvocato, in violazione di principi convenzionali e costituzionali, mortifica la dignità dello stesso e non garantisce il suo diritto alla segretezza nei rapporti con il difensore: avvocati ed imputati ringraziano! - la sospensione dei termini di prescrizione per tre anni tra primo, secondo grado e Cassazione vanifica il principio costituzionale della ragionevole durata del processo; ciò è stato voluto pur nella consapevolezza che più del 50 % dei reati che si prescrivono si “estinguono” nella fase delle indagini preliminari, addirittura prima che il p.m. eserciti l'azione penale: parti lese ed imputati ringraziano! - infine, l'irragionevole durata del processo contrasta con la funzione rieducativa se la pena deve essere eseguita lustri dopo i fatti reato: rieducandi e società civile ringraziano! Quanto al metodo: - mai si era verificato che su una legge di riforma in materia penale, complessa e articolata, comprensiva di deleghe allo stesso governo che pone la fiducia, ed incidente in modo significativo sui principi del giusto processo, venisse posta la fiducia spazzando via il confronto ed il dibattito parlamentare: i cittadini italiani ringraziano!